SEZIONI NOTIZIE

ESCLUSIVA TG - Il Ds Alberto Cavagnis presenta Lazar Slavkovic, obiettivo di mercato dei granata

di Elena Rossin
Fonte: Alberto Cavagnis
Vedi letture
Alberto Cavagnis
Alberto Cavagnis

Chi ha osservato Lazar Slavkovic al Campionato Europeo Under 17 nel maggio scorso e lo segue anche quando indossa la maglia del Partizan di Belgrado ne parla bene e prospetta per lui un futuro roseo. Il ragazzo ha compiuto 17 anni il tre marzo ed è molto giovane, soprattutto trattandosi di un portiere, ma calcisticamente è stato formato nell’Accademia del Partizan di Belgrado, una delle migliori che ci sono in Serbia e in generale nell’Europa dell’Est, quindi, questo fattore va considerato. La riprova è che Lazar ha disputato il Campionato Europeo Under 17 quando da poco aveva compiuto sedici anni e in quel contesto vi erano parecchi giocatori che avevano un anno più di lui e non ha certo sfigurato.

“Sotto il profilo tecnico - assicura Alberto Cavagnis ex dirigente del settore giovanile dell'Udinese e specializzato nell'individuazione di talenti nell'Est Europa - Slavkovic è molto esplosivo e reattivo negli interventi ed è dotato di buona tecnica nella gestione del pallone. Nonostante non sia molto alto, 183 centimetri, nelle uscite alte è sicuro grazie anche a una personalità che è già emersa nonostante la giovane età e, infatti, non a caso gioca in Nazionale, anche se nell'ultima partita contro la Svezia hanno fatto giocare Stankovic dell’Inter, e nel Partizan”. Cavagnis assicura che Lazar Slavkovic è “un profilo da seguire assolutamente”.

Non c’è da stupirsi quindi che già da un po’ di tempo abbiano messo gli occhi su questo ragazzo nato a Novi Pazar importanti club. Il Torino lo sta monitorando, ma anche Atalanta, Inter, Roma (almeno fino a quando c'era Monchi) e il Bologna in Italia e all’estero su di lui c'è stato un forte interessamento del Bayern Monaco come già riportato da più parti e anche da Torinogranata. Il Torino ha già portieri emergenti interessanti come Zaccagno, Cucchietti e Vanja Milinkovic-Savic che stanno facendosi le ossa in giro per l’Italia, ma questo non esclude che non sia interessato a nuovi talenti.


Altre notizie
Lunedì 22 Luglio 2019
22:50 Mercato Toro, per Dimarco la concorrenza arriva dalla via Emilia 22:49 Mercato Ben Kone: due proposte per il giovane granata 22:10 Mercato L'Udinese avrebbe respinto un'offerta del Torino per De Paul 21:35 Ex granata Tanti auguri a Roberto Stellone 20:35 Mercato Toro, per la fascia mancina si guarda a casa dell'Inter? 20:05 Mercato Segre, dopo il rinnovo tre squadre di Serie B lo cercano 20:00 Mercato Cutrone non s'ha da fare: l’impedimento è in rosa al Torino 19:45 Mercato Il Milan ha stabilito il prezzo per Laxalt. A pensarci non c’è solo il Torino 19:28 Notizie L’allenamento del Torino al Moccagatta sotto gli occhi di Cairo 18:55 Primo Piano Ok dell’Uefa per la Curva Nord al Moccagatta. In vendita i biglietti 18:35 Notizie L’appello di Rincon per aiutare un ragazzino e i suoi compagni 18:15 Notizie Varga una sorta di Cassano parola di Pedro Mariani 18:00 Primo Piano Se il Debreceni è determinato come il suo presidente il Torino dovrà esserlo di più 17:12 Notizie Da un giro di portieri potrebbe arrivare il vice Sirigu 16:52 Primo Piano Bonifazi via? Il primo nome resta Bogdan, ecco perché 16:27 Risultati e classifiche Tabellone completo della Coppa Italia 2019/2020 16:14 Risultati e classifiche Tabellone completo del terzo turno eliminatorio di Europa League 15:38 Mercato Toro, un'occasione low cost per la difesa dalla Premier League 15:20 Primo Piano Sorteggio Coppa Italia - Possibile sfida Torino-Milan nei quarti di finale 14:37 Mercato Bonifazi in prestito alla Fiorentina, questione di dettagli