Burdisso: "La Roma nel cuore"

di Marina Beccuti
articolo letto 1674 volte
Foto

In questi giorni si parla molto dell'addio di Nicolas Burdisso, che ha chiuso con il calcio giocato dopo non aver rinnovato con il Torino, che rimane così la sua ultima squadra della carriera. Per il difensore argentino sembrava si potesse aprire una porta al Napoli dopo l'infortunio di Chiriches, ma alla fine non è successo nulla.

Interpellato da Rete Sport Burdisso ha parlato in particolare della sua esperienza in giallorosso: “Grazie a tutti per i messaggi, sono stati cinque anni bellissimi quelli che ho vissuto a Roma per la qualità e la quantità dei giorni trascorsi alla Roma. Resta una delle esperienze più grandi e più intense della mia vita. Ho avuta tante giornate di gioia ma anche tanto dolore perché ho subito un infortunio gravissimo e l’ho vissuto pienamente con la maglia della Roma. Restano anni bellissimi. Quello alla Roma è stato forse il momento migliore della mia carriera, anche perché sono arrivato al momento giusto in piena maturità mentale e fisica".

In futuro l'ex difensore argentino vorrebbe ricominciare un'attività nella capitale: "Spero di tornare un giorno a lavorare a Roma, mi sento identificato con il modo di vivere il calcio, la città, sarebbe una sfida ancora più bella quella di portare la Roma a vincere qualcosa in Italia e in Europa".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy