Novara, Chiosa: "Stimolante affrontare Immobile"

di Marina Beccuti
articolo letto 1219 volte
Foto

Esperienza incredibile per il Novara, club di serie C che affronterà la Lazio in Coppa Italia. Per parlare di questo match importante per i novaresi ci ha pensato l'ex granata Marco Chiosa dai microfoni di RMC Sport.

"E' una grande occasione per tutti noi, siamo stati tutti contenti dopo la vittoria col Pisa. Per noi è un traguardo importante giocare gli ottavi di Coppa Italia contro una squadra di Serie A così blasonata. Siamo consapevoli di affrontare un gruppo forte, ma vogliamo farlo nel migliore dei modi. La vita è fatta di sogni, sperare non costa nulla, cercheremo magari di fare come il Pordenone l'anno scorso, che ha messo in difficoltà l'Inter".

E' chiaro che può essere un vantaggio sapere di non avere nulla da perdere: "Sicuramente. Quando una squadra di Serie A incontra una di C ha tutto da perdere. Cercheremo di giocare a viso aperto, consapevoli delle nostre capacità, ma poi è ovvio che ci adegueremo in base al tipo di pressione che la Lazio farà. Quando avremo il pallone tra i piedi cercheremo di creare delle difficoltà. Dobbiamo goderci la giornata di sabato, che sarà particolare: spero che ci sia una buona cornice di pubblico. Poi vada come vada".

Molto probabilmente dovrà affrontare un certo Ciro Immobile da difensore, che Chiosa ha visto da vicino ai tempi in cui vestiva la maglia granata: "È una bella soddisfazione. Io vengo dal settore giovanile del Torino e ho giocato in prima squadra con lui nei ritiri estivi. È uno di quelli che conosco meglio ma è migliorato tanto, sarà un avversario difficile da marcare. Sono tutti giocatori che vediamo ogni fine settimana in televisione, affrontarli sarà bello e stimolante".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy