Cairo su Pepito Rossi: "In bocca al lupo, ma non pensiamo a lui"

di Claudio Colla
articolo letto 2531 volte
Foto

Intervistato da TMW Radio, a margine del , Urbano Cairo ha commentato le indiscrezioni relative alla proposta mossa al Toro da Giuseppe Rossi, 30enne attaccante ex-nazionale italiano (oltre che di Fiorentina, Parma, Villarreal, e Celta Vigo), il quale, da svincolato, si sarebbe offerto al club granata: "La Nazionale di Ventura? Penso che abbia tutte le chances per potersi qualificare al Mondiale. Avversarie? Conta quello che siamo noi: puoi avere avversarie più o meno facili, ma con le giuste qualità conta solo quello che può mettere in campo l'Italia. Giuseppe Rossi? Credo che stia ancora recuperando. Gli dico in bocca al lupo, ma non pensiamo a lui. E non pensiamo ad alcun altro attaccante, abbiamo Sadiq e altre alternative. Avendo Belotti, devi avere alternative che possano giocare pochi minuti, e, finora, il povero Sadiq non ha fatto alcun minuto. Se invece avessimo un altro giocatore abituato a giocare, avremmo qualche problema. Campionato spaccato? Sì, C'è un grande divario. Però si sono giocate poche partite. Il Napoli sta andando benissimo, la Juve è sempre la Juve, l'Inter bene o male fa punti. Avremo tre partite tutte impegnative, a partire dal Crotone. E le altre due sono importanti, la Fiorentina fuori casa anche di più. Però ogni partita è impegnativa, e va approcciata con la mentalità giusta".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI