SEZIONI NOTIZIE

Pecci: “Il Torino i giocatori alla Lukaku deve costruirseli in casa”

di Elena Rossin
Fonte: Tuttosport
Vedi letture
Eraldo Pecci
Eraldo Pecci

“Partiamo dal presupposto – ha detto Pecci - per il quale non cambiare, sotto alcuni punti di vista, rappresenta già di per sé un valore.  Ma anche una buona base di partenza può essere migliorata con qualche ritocco”. Alla domanda dove servono i rinforzi ha risposto: “Innanzitutto a centrocampo. Il reparto è già bello tosto sia chiaro, ma vedo molta energia e non altrettanta qualità, caratteristica che può aiutarti a girare le partite”.

E sull’arrivo di Verdi ha puntualizzato: “Lo reputo un prospetto molto interessante, anche se si porta dietro di domanda  perché  la squadra ha bisogno di un elemento di grande continuità, di un giocatore che ogni volta in pagella prende 6,5 e non di uno che due volte prende 8 e nelle due successive 5. Verdi è reduce da una stagione nel Napoli in cui è stato poco impiegato e nel Torino dovrà avere continuità di rendimento”.

Mentre su Zaza ha detto: “In attacco Zaza resta una bellissima speranza, ma anche lui è un'incognita dopo la scorsa stagione al di sotto delle aspettative anche se ha cominciato la nuova annata molto bene, ma visto il livello dell'avversario incontrati finora in Europa il dato lascia un po' di tempo il tempo che trova. Il potenziale però non gli manca”.

E su Millico: “È difficile poter valutare con certezza un prospetto così giovane, ma è evidente a tutti che le premesse nel suo caso siano ottime. Il toro deve ripartire da questa prerogativa: avere un Millico in rosa deve essere la normalità. Averne due sarebbe ancora meglio". Puntualizzando che: “Lanciare giovani cresciuti in casa importante ovunque, ma in una piazza come quella Granata è fondamentale. Se fai due punti in meno in classifica, Ma lancio un giovane in più, il popolo del Toro e anche più contento. E poi non è mica detto che la relazione tra le due cose sia per forza questa e per dirla in maniera estremamente concreta: il toro non può avere la forza per andare a prendere sul mercato un giocatore come Lukaku per poco meno di 100 milioni di euro. Ma ha tutte le carte in regola per forgiare il mio settore giovanile un nuovo Pulici e trattenerlo”.


Altre notizie
Domenica 18 Agosto 2019
14:30 Primo Piano Quale centrocampo da opporre al Wolverhampton? 14:00 Mercato Roma, Petrachi vorrebbe dare a Fonseca un suo colpo ai tempi del Torino 13:30 Notizie Honduras, morti e feriti nel derby tra Olimpia e Motagua 13:00 Notizie Possibile accelerata del Torino per Verdi. C'è un motivo 12:30 Avversarie Wolver, Espírito Santo: “Non mi piace sognare, ma alzare il … sedere e lavorare” 12:00 Notizie Per Moggi il Milan difficilmente andrà oltre la lotta per l’Europa League 11:30 Mercato Un obiettivo di mercato del Toro potrebbe andare in Turchia? 11:00 Primo Piano Izzo recuperato, contro i Wolves chi sarà il terzo di difesa? 10:30 Mercato Napoli, Lozano potrebbe sbarcare martedì. Sarà la svolta per sbloccare Verdi? 10:00 Mondo e Storia Granata 80 anni fa nasceva una delle icone della storia granata 09:30 Notizie Il Corriere dello Sport: Bonifazi in cima ai desideri della Fiorentina 09:00 Notizie La GdS: "Zaza, l'uomo in più del Torino adesso viaggia a ritmo Belotti" 08:30 Notizie Corriere di Torino: "Toro, voto di fiducia" 08:00 Notizie La Stampa: “Dal Toro all’azzurro: il volo di Belotti e Zaza” 07:30 Notizie Tuttosport: “Eurotoro 13 mila biglietti venduti in 48 ore!” 07:00 Primo Piano ESCLUSIVA TG – P. Paganini: “Il Toro ha la convinzione e i giocatori per eliminare il Wolverhampton” 06:30 Primo Piano Fin qui ben in Europa, ma contro il Wolverhampton serve tutto un altro Toro 06:00 Primo Piano La rosa dei Wolves vale di più, ma la differenza la fa il mercato
Sabato 17 Agosto 2019
23:00 Mercato Balotelli firma per il Brescia, manca solo l'ufficialità che arriverà domani 22:19 Avversarie Amichevoli - Faticano Juve e Roma, pari Milan col Cesena