Rampanti: "Meité è il miglior granata in questo inizio di stagione. Invece una giornata in panchina farebbe bene a Belotti"

di Luca Ghiano
Fonte: tmw
articolo letto 4105 volte
Foto

Soualiho Meïté è in questo inizio di stagione il miglior giocatore del Torino. Al contrario Andrea Belotti è fra i giocatori più in difficoltà e a testimoniarlo anche la mancata convocazione in Nazionale. Ai microfoni di TMW l'ex tecnico granata Rosario Rampanti dice la sua: "A mio avviso fra i migliori ci sono Sirigu, N'Koulou, Berenguer e Meïté. E quando ha giocato Iago Falque. De Sivlestri ha pagato l'infortunio, Zaza è arrivato all'ultimo ma quando è stato inserito ha fatto bene. Belotti non mi sembra in formissima e Baselli ha attraversato un momento no. Detto questo il Torino è in linea con le aspettative ed è stato decisamente penalizzato dagli arbitraggi, dove paga gli errori contro la Roma, dove non è stato assegnato un rigore scandaloso e con l'Udinese, dove è stato ingiustamente annullato un gol a Berenguer. Torti arbitrali? Io sono d'accordo con lui e con la società. Mai come quest'anno il Toro ha pagato gli errori arbitrali. Mercato? Petrachi ha operato bene, la squadra si è rinforzata e a mio avviso questo Torino può ambire a traguardi migliori rispetto all'anno scorso. Servirà remare tutti nelle stessa direzione: società, allenatore, squadra, direttore sportivo e non per ultimi i tifosi, che sono molto importanti. Una frangia vedo che si lamenta sempre ma credo che questo capiti ovunque. Meïté è il migliore di questo Torino. È stato praticamente pagato lo stesso prezzo con il quale è stato venduto Barreca. Secondo me Meïté è molto più bravo: ha presenza in campo, struttura fisica, visione di gioco e fa anche gol. Ha preso una posizione in campo che mette in risalto le sue qualità. È un bel mediano-mezzala e dà robustezza alla squadra. Belotti? Purtroppo si è un po' perso. Credo che una giornata in panchina non gli farebbe male, anzi. A volte stare un po' seduto a vedere i compagni giocare potrebbe essere positivo. Baselli? È stato contestato, ha segnato col Frosinone ma non mi è piaciuto come ha reagito. Mi aspetto da lui una reazione positiva, giocando e mettendo in campo le qualità che ha e che ultimamente ha un po' perso".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy