SEZIONI NOTIZIE

Rivoluzione Var, ma cos'è il “challenge”?

di Elena Rossin
Fonte: Ymw
Vedi letture
Foto

La Figc ha aperto al “challenge” nel mondo del calcio. La federcalcio, con un comunicato infatti ha reso noto di aver dato la disponibilità a sperimentare questa possibilità. Sarebbe una svolta epocale, e d'altra parte la Serie A è già stata apripista per l'ingresso del Var nel calcio. Ma cos'è il “challenge”?

PUBBLICITÀ

La chiamata dell'arbitro alla on field review da parte delle squadre. La Figc lo spiega brevemente così, e infatti questa è la descrizione più calzante. In sostanza, ove questa disponibilità fosse sfruttata e appoggiata dalla Fifa, i club del nostro campionato potrebbero chiedere all'arbitro di campo di andare a controllare il monitor per rivedere le azioni di gioco controverse. Come e quando? Al momento, ovviamente, è troppo presto per dirlo: lo stesso comunicato si rifà alle determinazioni dell'Ifab, cioè dell'ente deputato a fissare le regole del gioco del calcio a livello mondiale. È ovvio che, come già accaduto col Var, vi saranno protocolli da seguire. E la possibilità di ricorrere al “challenge” dovrà comportare anche dei limiti, per evitare di spezzettare in maniera eccessiva un gioco già fatto di tante pause come il calcio.

Negli altri sport. Nel tennis, il “challenge” esiste da tempo: ciascun tennista ha a disposizione tre "chiamate" per set. Tre, ma potenzialmente illimitate: il conteggio si abbassa infatti soltanto in caso di errore da parte del tennista. Dal 2019, la stessa possibilità è stata introdotta anche in Nba: in questo caso, ciascun tecnico può effettuare solo una "chiamata" a partita, in casi molto ben determinati. Dal 1999 (dopo svariati tentativi negli anni precedenti) la stessa possibilità è stata concessa nel football americano, con limitazioni molto precise: tra le altre, ogni allenatore ne ha a disposizione due a partita. Che però diventano tre se il primo è andato a buon fine. Concludiamo con la pallavolo: due “challenge” a squadra per set. Anche in questo caso, il conteggio si abbassa soltanto in caso di chiamata errata.

Altre notizie
Venerdì 03 luglio 2020
22:21 Avversarie De Rossi primo nome per la panchina della Fiorentina 21:48 Avversarie I ventuno convocati della Juventus, mancano in cinque 21:20 Settore giovanile Rauti sui social: "Grazie Monza, ora torno nella famiglia granata" 21:13 Notizie Spadafora: "Riapertura stadi? Dipenderà da curva epidemiologica" 20:48 Notizie Salvezza, il Lecce va a far visita al Sassuolo. La Roma rischia a Napoli
PUBBLICITÀ
20:08 Notizie L'allenamento di oggi, nessun problema fisico. Domani rifinitura e convocati 19:30 Mercato Toro, un obiettivo di mercato sempre più tentato dal rinnovo 18:50 Notizie Xavier Jacobelli: "Derby importante in chiave granata, momento difficile" 18:30 Primo Piano Derby, parla Longo: "Ci servono cuore e testa. Zaza e Ansaldi..." 18:15 Notizie Sky Sport o Dazn? Ecco chi trasmette le partite del Toro 18:00 Notizie Toro. occhio alle fasce: la Juve corre decisamente di più 17:30 Ex granata Gasbarroni: "Derby, partita particolare e il Toro lo sente di più" 17:00 Mercato Toro, spunta una concorrente in più per un centrocampista nel mirino 16:45 Notizie Roberto Galia: "Toro, è sparito lo spirito giusto. Non si capisce chi sono" 16:30 Avversarie Sarri: "Il Toro avrà grandissime motivazioni, dobbiamo stare attenti" 16:10 Notizie Daniele Garbo (Mediaset): "La Juve ha giocatori decisivi, il Toro rischia" 15:52 Notizie Juventus e Torino, chi sono gli infortunati 15:41 Ex granata Monaco e anche il Torino dicono addio a Glik 15:32 Mondo e Storia Granata Derby, quante volte ha vinto il Toro di Cairo? 15:08 Mercato Eder può tornare in Italia, c'è anche il Torino