Gasperini: "Chiamata da Napoli? Risponderei. Chiunque vorrebbe allenare la Nazionale"

di Claudio Colla
articolo letto 2869 volte
Foto

Intervenuto ai microfoni di Radio Anch'io Sport, Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, a lungo accostato anche alla panchina del Toro nel recente passato, ha parlato del proprio futuro: "Se Preziosi mi ha cercato per tornare a Genova? Non è vero, il Genoa sta andando bene, e io sto molto bene a Bergamo. Se mi chiamassero da Napoli? Alle chiamate importanti si risponde sempre. Anche lì stanno ottenendo risultati importantissimi, non è ancora il momento del calciomercato degli allenatori. Se ho paura di perdere qualcuno nella rosa dell'Atalanta? La differenza economica con le grandi è notevole, oserei dire esagerata. Neanche volendo certe società possono trattenere determinati giocatori. Il segreto sta nel sapersi rinnovare e trovare altri giocatori giovani. La Nazionale? Non credo che non la voglia allenare nessuno. In generale, tutti amano il lavoro quotidiano sul campo; quello del tecnico della Nazionale è un lavoro molto diverso, ma anche un ruolo di prestigio tale che tutti vorrebbero ricoprirlo. Tra l'Atalanta in Europa e la Nazionale? Vediamo in questi mesi di raggiungere il massimo, poi vedremo".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy