Marotta e l'addio alla Juve: "Andava gestito meglio..."

di Marina Beccuti
articolo letto 1854 volte
Foto

Non si sono lasciati benissimo Giuseppe Marotta e la Juventus, almeno così traspare da alcune dichiarazioni che l'attuale ad dell'Inter ha rilasciato al Secolo XIX.

"Era arrivato il momento di cambiare. Con me sono cresciuti manager che dovevano ormai prendersi delle responsabilità e la società ha deciso un cambio generazionale. Certo, si poteva gestire meglio il cambiamento. Però citerò Mandela che diceva: nella vita non perdi mai, o vinci o impari. Nel mio caso poi si è chiusa una porta e si è aperto un portone".

Marotta sicuramente è finito tra le braccia dei nemici numero uno della società bianconera, dove cercherà di ricostruire nei minimi particolari una squadra degna di tornare ad essere un top team.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy