SEZIONI NOTIZIE

I momenti sotto accusa dell'arbitraggio di Irrati

di Marina Beccuti
Vedi letture
Foto

Senza dubbio Massimiliano Irrati ha lasciato molti strascichi polemici dopo l'arbitraggio di ieri in Torino-Cagliari, a lamentarsi principalmente è stata la squadra granata, che si è sentita defraudata da un rigore non concesso e di un gol assegnato al Cagliari, dopo la chiamata del Var. Fatto non successo quando c'è stato l'episodio del rigore non concesso al Toro. A parlare è stato il solo presidente Urbano Cairo, in quanto Mazzarri e i giocatori hanno preferito non parlare, per non peggiorare la situazione.

Da sottolineare che al Var c'era Banti di Livorno.

Ma quali sono stati i fatti salienti sotto esame?

Al 35' del primo tempo è stato negato un rigore al Torino, per una evidente spinta del rossoblù Pellegrini ai danni di Izzo, che poi è caduto su Klavan. Irrati ha fatto proseguire senza andare a rivedere l'azione incriminata al Var. La spinta è parsa evidente. 

Al 73' è stato espulso Zaza perchè l'attaccante granata, nel momento in cui gli è stato fischiato un fallo contro, ha mandato platealmente a quel paese l'arbitro, che ha risposto con un rosso diretto. Torino in dieci. 

Al 75', dunque appena due minuti dopo l'espulsione di Zaza, è stato concesso un gol a Pavoletti, dapprima non convalidato per presunto fuorigioco e poi concesso dopo la prova del Var. Comunque il gol era valido perchè per pochi centimetri Izzo teneva in gioco il cagliaritano. I granata si sono imbestialiti perchè, nel caso, il Var è stato chiamato.

All'82' è stato espulso Pellegrini del Cagliari per seconda ammonizione, presa per un brutto fallo su Aina. Riportata la parità numerica in campo.

Al 95' infineè stato dato un rosso a Barella, anch'egli per doppia ammonizione per un fallo da dietro ad un avversario. E il Cagliari ha finito il match in nove.


Altre notizie
Martedì 23 Luglio 2019
07:05 Notizie Oggi giocherebbero così: le probabili formazioni delle venti di A 07:00 Primo Piano Beiranvand, il portiere che parò un rigore a CR7: ora è stato proposto al Toro 06:00 Primo Piano Trequartista o seconda punta? Qual è l'acquisto giusto per il Toro? 05:21 Avversarie Le prossime avversarie, da Toszer all'ex granata Priyma 04:55 Notizie Occhio a Ádám Bódi: il più 'caro' del Debrecen
Lunedì 22 Luglio 2019
22:50 Mercato Toro, per Dimarco la concorrenza arriva dalla via Emilia 22:49 Mercato Ben Kone: due proposte per il giovane granata 22:10 Mercato L'Udinese avrebbe respinto un'offerta del Torino per De Paul 21:35 Ex granata Tanti auguri a Roberto Stellone 20:35 Mercato Toro, per la fascia mancina si guarda a casa dell'Inter? 20:05 Mercato Segre, dopo il rinnovo tre squadre di Serie B lo cercano 20:00 Mercato Cutrone non s'ha da fare: l’impedimento è in rosa al Torino 19:45 Mercato Il Milan ha stabilito il prezzo per Laxalt. A pensarci non c’è solo il Torino 19:28 Notizie L’allenamento del Torino al Moccagatta sotto gli occhi di Cairo 18:55 Primo Piano Ok dell’Uefa per la Curva Nord al Moccagatta. In vendita i biglietti 18:35 Notizie L’appello di Rincon per aiutare un ragazzino e i suoi compagni 18:15 Notizie Varga una sorta di Cassano parola di Pedro Mariani 18:00 Primo Piano Se il Debreceni è determinato come il suo presidente il Torino dovrà esserlo di più 17:12 Notizie Da un giro di portieri potrebbe arrivare il vice Sirigu 16:52 Primo Piano Bonifazi via? Il primo nome resta Bogdan, ecco perché